BookTubeAThon: Wrap-up

La BookTubeAThon si è conclusa da diversi giorni ormai: com’è andata? Per quel che mi riguarda, non sono riuscita a completare la lettura di tutti i libri che mi ero proposta e quindi tutte le challenges, ma sono comunque molto felice di quello che sono riuscita a fare.
Ho letto End di Barbara Canepa, graphic novel dai disegni meravigliosi che però non è il massimo per stile di scrittura e storia; i due volumi manga che compongono la saga di Pollon, abbastanza divertenti ma devo ammettere che le battute e le situazioni rendono meglio in versione anime; infine ho letto Peter Pan, classicone per ragazzi che volevo recuperare da molto tempo. A essere sincera non mi ha fatto impazzire, l’ho trovato carino ma non ne sono rimasta molto colpita. Questo è tutto, ma sono comunque contentissima perché nel frattempo ho anche sostenuto un esame all’università che è andato alla grande. Non vedo l’ora di cimentarmi in altre readathon, mi sa che mi portano bene :P!

BookTubeAThon: informazioni e TBR Pile

Buongiorno lettori! Domani avrà inizio la BookTubeAThon! Non sapete di cosa si tratta? È una maratona di lettura ideata da Ariel Blisset che si svolgerà su YouTube ma a cui tutti possono partecipare. Vi lascio il mio video con le informazioni al riguardo e con la lista dei libri che penso di leggere nel corso della prossima settimana. Se pensate di partecipare anche voi fatemelo sapere nei commenti. Buona visione e buona domenica!

Teaser Tuesdays: L’armata dei sonnambuli

teaserNuova puntata di Teaser Tuesdays. Vi riepilogo brevemente le regole:

  • Prendi il libro che stai leggendo
  • Aprilo a una pagina a caso
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina(“Teaser”)
  • Fai attenzione a non scrivere spoilers!

Riporta anche il titolo e l’autore cosicchè i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall’estratto.

Ecco l’estratto di oggi:

AdS_cover- Non avete capito, – disse Marie schiaffando sul tavolo tre assegnati da venti. – Quelli lì sopra sono i prezzi in vigore da stamattina.
- In vigore? E chi li ha invigoriti?
- Noialtre, – si fece avanti Georgette, e frullò la mano per indicare il crocchio che si era addensato dietro di lei.
Il negoziante buttò un’occhiata distratta sul tariffario che gli si voleva imporre.
- Per quelle cifre lì non avrei convenienza nemmeno a far venire i sacchi dal magazzino.
- Ai sacchi ci pensiamo dopo, – gli sorrise Marie. – Scommetto che ne hai pure di farina, di quella che al mercato non si trova da quattro giorni.
Il bottegaio fece un passo indietro e con le mani sui fianchi spinse in avanti la pancia, come per farsene scudo.
- State dicendo che sono un monopolatore?
Marie alzò le spalle e il tono di voce.
- Dateci quello che chiediamo al prezzo onesto che chiediamo, e nessuno lo dirà. Anzi, diranno che siete un esempio… – cercò le parole, – di pubblica virtù.
Vaillant puntò un gomito sul bancone e si prese in mano il mento con aria pensosa. L’altro braccio, intanto, scivolava sotto il ripiano e ricompariva armato di un mannarino, che piantò di netto sul banco davanti a sé. Le donne trasalirono.
- Questo esempio vi basta, cittadina Nozière?
Uno spruzzo d’acqua zozza cancellò l’espressione minacciosa dalla sua faccia.
- Tie’! – esclamò Georgette.

L’armata dei sonnambuli, Wu Ming, pg.50

Conoscete i Wu Ming? Avete letto questo romanzo o altre loro opere?